CUCINEDESIGN INDUSTRIALENEWS

Il Rovere, tradizione europea, nel progetto di una cucina Zampieri

Pubblicato il

Sin dai primi anni del nuovo millennio, il rovere europeo ha preso il sopravvento sulle essenze di legno che hanno segnato gli anni 90.
E’ il tramonto del ciliegio, dell’acero e soprattutto del faggio, a favore del rovere appunto, legno fino ad allora reso celebre solo per l’utilizzo negli ambienti rustici, spesso di montagna o di campagna, comunque con tonalità giallastra.
Le finiture nuove hanno aperto la strada all’essenza naturale, mantenuta chiara e di sapore molto nordico, tanto che molte aziende sono arrivate a nominare i prodotti con la definizione anglosassone Oak, quercia, rovere ma in lingua decisamente più internazionale.
Con Zampieri Cucine Marco Brogiotti ha realizzato molti prodotti, tra cui Miù, nel 2001, dove il rovere sbiancato si accostava ad un candido bianco e allumini satinati.